Tecnologia

Il frantoio Filippi è dotato di un impianto a ciclo continuo di ultima generazione, della ditta Alfa Laval funzioanante a due fasi e mezzo, con controllo della temperatura in tutta la filiera e conseguente capacità di estrazione a freddo 27°c. Dispone, inoltre, di una doppia frangitura in parallelo ed in contemporanea (sistema unico in Umbria ) con  frangitore sia dischi che a martelli, con possibilità di variare la percentuale di carico ai frangitori in base alla cultivar e al grado di maturazione dell’oliva.

Grazie alla possibilità di lavorare le olive simulaneamente con entrambi i frangitori, anche in percentuali diverse, il frantoio Filippi riesce sensibilmente a plasmare un olio a seconda dell’esigenze del consumatore, e della cultivar esaltando l’amaro il piccante e il fruttato ed alcuni costituenti ad attività nutraceutica come il carotenoidi i tocoferoli ed i secoiridoidi. Inoltre i frangitori, lavorando insieme, la mole di carico delle olive, viene tra essi ripartita , cosichè l’innalzamento della temperatuta ( dt – delta termico), dovuta all’attrito di lavorazione, è minore, con conseguente preservazione dell’attività enzimatiche sia quelle degradative che quelle implicate nella lox-pathway (importanti per l’aroma).

Il sistema di gramolazione, rigorosamente Alfa Laval “atmosphere” dotato di n° 5 gramole, ciacuna con temperatura indipendente, in modo da garantire l’assenza di scambi con l’ambiente esterno, per una protezione della pasta dall’ossidazione, facendo si che I tocoferoli e flowers generati in questa fase, permangano nella pasta, garantendo una qualità organolettica dell’olio di primo ordine. Il nuovo decante (centrifuga orizzontale ) x6 bcc , con doppio motore separato ( tamburo, coclea), grazie alla possibilità di variare i giri differenziali facilita la separazione tra parte liquida e parte solida, garantendo una perfetta lavorazione con pochissima aggiunta di acqua, mantenendo l’evo con una carica polifenolica molto alta.

Nella fase finale, grazie alla due centrifughe verticali che lavorano in tandem, l’olio appare piu chiarificato rendendo quasi superflua la filtrazione, che come ben conosciuto, di fatto abbassa sensibilmente le qualità organolettiche dell’olio. Il nostro olio, viene stoccato in serbatoi in acciaio inox, inertizzati con gas alimentare, nello spazio di testa, che consente di preservare il prodotto da ossidazioni, in un ambiente totalmente climatizzato con controllo costante della temperatura a cui sono sottoposti anche gli stessi locali del frantoio.